ASSOCIAZIONE ENCANTO
associazione per la promozione e diffusione della danza, del metodo feldenkrais e della disciplina shiatsu


EVENTI

ALCHIMIA D.D.D.
Interpretazione e ideazione: Marinella Salerno e Stefania Russoniello
Musiche: Bjork e S.Ibarra, Triosk
Costumi della Compagnia
Oggetti scenici e luci:
Tiziana Draghi
Produzione:
Provincia di Firenze, Encanto

SONETTI A EURIDICE
Una dedica a Euridice, alla sua leggera presenza e alla sua purezza di 'anima'.
Orfeo la cerca, la vuole riportare nel mondo, la ama ma non la può guardare. Triste destino per una donna essere amata e non guardata!

STARALFLUX
prima nazionale:
Teatro Manzoni di Calenzano 2003
danzano: M.Salerno e S.Russoniello
musiche: Sigur Ros
Una coreografia totalmente calibrata sulla musica del giovane gruppo islandese.
Una dimensione di danza come sospesa e serena nello spazio e nel tempo una corsa in slitta sulle piste innevate nella terra del ghiaccio

SUI MADRIGALI
Tappa seconda e intermedia del percorso su Carlo Gesualdo da Venosa, dopo le 16 brevi coreografie create lo scorso anno,
il nuovo spettacolo č una rinnovata visione dello stesso tema:
il tormento e l'estasi.

STREDI 3
(>di O re; ste a< dell'Orestea)
Le fluttuazioni, le collisioni, le turbolenze si amplificano immaginariamente rivelando il mondo 'attorno alla lama'.
Viscosità dell'aria.
Produzione 53° ESTATE FIESOLANA

SHE'
ogni movimento è la premessa di una nuova possibilità (D.M.Connely)
in collaborazione con la
53° ESTATE FIESOLANA

MOBILITARE IL CUORE !                                   
Studi e Indagini all'interno dell'artista MOBILITARE IL CUORE ! č realizzato in collaborazione con la Provincia di Firenze, il Progetto Regionale 'Toscanadanza' di Pistoia, il C.R.F. - Studio Internazionale Danza di Firenze e l’Associazione Encanto.

FUOCHI
Una pioggia, un fiume, costante, di parole, di fuochi.
Una libera e poetica interpretazione delle sensazioni.

INTERNI
Come negli spettacoli di Kantor o di H.James o nei film di Reiz, i vivi convivono con i morti. Forse perchè nessuno è morto ma, come scrive Tabucchi in 'Sogni di Sogni' "....tu sei semplicemente addormentato e sogni della luna."
(Roberto Incerti,
La Repubblica di Firenze)

CHIOMA DI DRAGO
Lo spettacolo come corpo dell'attore Spettacolo come corpo,
come alchimia

RUWA BINEDA
RUWA significa due, BINEDA significa girare.
RUWA BINEDA è la danza, è tutto te stessa, è tutto il mondo.
E’ una delle scienze dei sentimenti, molto difficile da spiegare.
E’ come il vento, ne senti il caldo e il freddo ma non puoi toccarlo.
Capisci che c’è, è come un sentimento.
(Pak Tempo, danzatore e Maestro di Bali)
Produzione STALKER TEATRO


STREDI 3

Danza: Marinella Salerno
Musica: Matteo Pennese Ensemble Sculture in scena: Vittorio Corsini Allestimento scenico e luci:
Tiziana Draghi
Abito di Marinella Salerno: Poncif-Firenze

Solo qualche parola sulle suggestioni : l'idea dei coltelli come ha germogliato? Bene, più che il suono, tutto sommato, di un coltello, sfregato, lanciato, che cozza mi ha stimolato il pensiero del suo percorso. Il coltello nella sua caduta che taglia l'aria e dunque una macroscopizzazione, ma naturalmente anche di rallentamento, dei movimenti dell'aria lacerati dalla lama.
Le fluttuazioni, le collisioni, le turbolenze si amplificano immaginariamente rivelando il mondo 'attorno alla lama'. Viscosità dell'aria.
Anche il titolo è entrato nell'immaginario sonoro:
Stredi > di O re >< ste a ; dell'Orestea. Ecco dunque un coltello che potrebbe non essere un qualunque coltello.
E un'idea di rito, o meglio di circolarità temporale. Perchè poi è evidentemente un rito privato. Ma infine questa specie di musica dell'aria la sento anche trasformarsi in musica della terra, tellurica, materica, enorme sotto, ed i rintocchi iniziali prendono alla fine l'avvio, la forma di una specie di temporale lontano. E poi ci saranno gli strumenti il cui compito sarà di lacerare, integrare, assorbire il tessuto elettronico ma penso anche sorreggere un 'piccolo' corpo 'avviluppato' in questo spazio enorme.

Matteo Pennese

STREDI 3 è stato presentato:
al Teatro Romano di Fiesole (sett.2000)
al Centro d'Arte Michelangelo Pistoletto di Biella (novvembre 2000),
a Castello Sforzesco per Teatri90, Milano (maggio 2001)
 

ENCANTO - sede legale via Benedetto Croce, 49 - 00142 Roma - c.f. 04270150487