ASSOCIAZIONE ENCANTO
associazione per la promozione e diffusione della danza, del metodo feldenkrais e della disciplina shiatsu


EVENTI

ALCHIMIA D.D.D.
Interpretazione e ideazione: Marinella Salerno e Stefania Russoniello
Musiche: Bjork e S.Ibarra, Triosk
Costumi della Compagnia
Oggetti scenici e luci:
Tiziana Draghi
Produzione:
Provincia di Firenze, Encanto

SONETTI A EURIDICE
Una dedica a Euridice, alla sua leggera presenza e alla sua purezza di 'anima'.
Orfeo la cerca, la vuole riportare nel mondo, la ama ma non la può guardare. Triste destino per una donna essere amata e non guardata!

STARALFLUX
prima nazionale:
Teatro Manzoni di Calenzano 2003
danzano: M.Salerno e S.Russoniello
musiche: Sigur Ros
Una coreografia totalmente calibrata sulla musica del giovane gruppo islandese.
Una dimensione di danza come sospesa e serena nello spazio e nel tempo una corsa in slitta sulle piste innevate nella terra del ghiaccio

SUI MADRIGALI
Tappa seconda e intermedia del percorso su Carlo Gesualdo da Venosa, dopo le 16 brevi coreografie create lo scorso anno,
il nuovo spettacolo una rinnovata visione dello stesso tema:
il tormento e l'estasi.

STREDI 3
(>di O re; ste a< dell'Orestea)
Le fluttuazioni, le collisioni, le turbolenze si amplificano immaginariamente rivelando il mondo 'attorno alla lama'.
Viscosità dell'aria.
Produzione 53° ESTATE FIESOLANA

SHE'
ogni movimento è la premessa di una nuova possibilità (D.M.Connely)
in collaborazione con la
53° ESTATE FIESOLANA

MOBILITARE IL CUORE !                                   
Studi e Indagini all'interno dell'artista MOBILITARE IL CUORE ! realizzato in collaborazione con la Provincia di Firenze, il Progetto Regionale 'Toscanadanza' di Pistoia, il C.R.F. - Studio Internazionale Danza di Firenze e lAssociazione Encanto.

FUOCHI
Una pioggia, un fiume, costante, di parole, di fuochi.
Una libera e poetica interpretazione delle sensazioni.

INTERNI
Come negli spettacoli di Kantor o di H.James o nei film di Reiz, i vivi convivono con i morti. Forse perchè nessuno è morto ma, come scrive Tabucchi in 'Sogni di Sogni' "....tu sei semplicemente addormentato e sogni della luna."
(Roberto Incerti,
La Repubblica di Firenze)

CHIOMA DI DRAGO
Lo spettacolo come corpo dell'attore Spettacolo come corpo,
come alchimia

RUWA BINEDA
RUWA significa due, BINEDA significa girare.
RUWA BINEDA è la danza, è tutto te stessa, è tutto il mondo.
E’ una delle scienze dei sentimenti, molto difficile da spiegare.
E’ come il vento, ne senti il caldo e il freddo ma non puoi toccarlo.
Capisci che c’è, è come un sentimento.
(Pak Tempo, danzatore e Maestro di Bali)
Produzione STALKER TEATRO


SUI MADRIGALI
(L'ARMONIA NASCOSTA)

Danzatori:
Stefania Russoniello
Claudia Semplici
Marinella Salerno
Ilaria Landi
David Batignani

Musiche: Carlo Gesualdo da Venosa
G.Ligeti

Scenografie e disegno luci:
Tiziana Draghi

Coreografie: Marinella Salerno

Iniziato nell'agosto 2001, su richiesta dell'Assessore Mariella Barra del Comune di Avellino, con lo spettacolo dal titolo Sui Madrigali - omaggio a Carlo Gesualdo da Venosa, il percorso di conoscenza e frequentazione dell'ampia e fondamentale opera del compositore e innovatore del '500, prosegue nel 2002 con Sui Madrigali
(l'Armonia Nascosta)
Tappa seconda e intermedia del percorso su Carlo Gesualdo da Venosa, dopo le 16 brevi coreografie create lo scorso anno, il nuovo spettacolo è una rinnovata visione dello stesso tema: il tormento e l'estasi.
La vita e la creazione artistica, il sentimento e la sua sublimazione,
l' antica e colta composizione musicale e la contemporaneità.
Tutte le donne in scena interpretano Maria D'Avalos, la volitiva, bellissima e sfortunata prima moglie di Carlo Gesualdo e l'unico elemento maschile è proprio Gesualdo, il suo desiderio, il suo tormento nell'averla uccisa e per sempre amata.
Carlo Gesualdo e Maria D'Avalos: una storia d'amore e di morte suggellata ed esorcizzata dal tormento musicale, dal geniale e febbricitante comporre, dal rifugio fisico e metafisico in una modernità totalmente imprevedibile.
Ma Gesualdo è anche il Cristo Velato della Cappella San Severo di Napoli; una statua dalla struttura alchemica che richiama ancora oggi la curiosità e l'ammirazione del pubblico di tutto il mondo.
Un volto coperto da un velo finissimo: mai così tanto espresso e svelato nel suo abbandonato dolore. Una sindone alchemica della raffigurazione del viso e del corpo del Cristo.
Sui Madrigali (l'armonia nascosta) è una ulteriore serie di studi sul Principe dei Musici, sulla sua modernità, innovazione compositiva e sulla ben riconoscibile arte del tradurre in musica il proprio tempo, la propria vita, la propria ricerca.
La sua produzione, dalla innovativa forma polifonica, è, ancora oggi, punto di riferimento per musicisti e cultori del canto. Ed in essa, anche noi, abbiamo trovato fonte di ispirazione creativa e spazio mistico in cui danzare.

ENCANTO - sede legale via Benedetto Croce, 49 - 00142 Roma - c.f. 04270150487